Norberto Midani

Norberto Midani

Comunicazione - Eventi

About me

Cremonese di nascita Norberto Midani è figlio d’arte da parte di madre, viene a stretto contatto con le migliori figure del teatro italiano come Giorgio Streheler, Tino Buazzelli, Dario Fo, Paolo Panelli, Bice Valori ed Eduardo De Filippo. Si forma frequentando un corso triennale all’Università Internazionale del Teatro di Parigi, lavorando al fianco di personaggi del calibro di Peter Brook ed Eugenio Barba. Nel 1977 lavora per il Teatro Regionale Toscano e l’anno dopo cominciano le sue prime esperienze di Teatro-Cabaret. Gianni Magni ha un ruolo importante per la sua formazione artistica. Nel 1978 una nuova esperienza con il cabaret accanto a Gianni Magni del mitico gruppo dei GUFI. La completa formazione artistica di Midani si esprime oltre che nei testi di cabaret e di teatro, nella partecipazione come attore a lavori di grande risonanza. Dieci anni di teatro ragazzi nelle scuole italiane gli conferiscono una sensibilità particolare nei confronti del pubblico infantile; scrive tre testi per il Teatro Ragazzi che vanno in scena in tutta Italia con la compagnia “I teatranti” di Reggio Emilia, negli anni che vanno dal 1981 al 1983. Con diverse realtà legate ai comuni italiani tiene laboratori, insieme al pittore Claudio Cappelli, rivolti ai ragazzi con problemi di tossicodipendenza. Con il Teatro comunale di Cervia gestisce un laboratorio teatrale triennale che darà vita ad uno spettacolo che ancora oggi viene considerato di grande valore formativo dal titolo “Frankens-time” Lavora nell’ultima edizione “Non stop” per la regia di Enzo Trapani. Fa il capitano dei Carabinieri nella “Piovra 4” con Michele Placido. Con il Teatro Filodrammatici di Milano, è attore nelle “Farse” di Dario Fo, per la regia di Arturo Corso (stagione teatrale ’89/’90). Nel 1997 e nel 2005 vince il Premio Walter Chiari, per il monologo comico, nello stesso anno al teatro “Novelli” di Rimini curato l’adattamento e la regia de “La traviata” di Giuseppe Verdi. Un riferimento immancabile alla “Compagnia di Calza – I Antichi” di Venezia con la quale da oltre vent’anni porta in scena il personaggio di “Casanova”, riscuotendo un notevole successo internazionale. Il “Casanova” di Midani ha partecipato a incontri sulla commedia dell’arte della Comediè Francais a Parigi, al Karneval in Venedig allo State Theatre di Monaco di Baviera ed è stato protagonista di un evento a palazzo Pisani-Moretta per la Convention degli “Young American President” del 2006. Negli stessi anni scrive articoli di satira di costume per il “Corriere della sera”, nella sezione “Viaggi e tendenze”. Dal Festival Medievale di Brisighella alla “Dama Castellana” di Conegliano Veneto, innumerevoli sono le sue partecipazioni a tutte le realtà artistiche legate al Rinascimento italiano. “L’ultimo Crodino” di Umberto Spinazzola lo vede protagonista anche al cinema a fianco di Ricky Tognazzi e Enzo Iacchetti. Intrattiene un’intensa attività live con i suoi monologhi che spesso accompagna alla chitarra.